LE NOSTRE BIRRE

Come l’albero che cambia le foglie e conserva le radici. Cambiate le vostre idee e conservate i princìpi.
(Cit.)

https://i0.wp.com/birragravitazero.com/wp-content/uploads/2018/05/proposta1-albero-sfumato_cit.png?fit=742%2C734&ssl=1

Le Radici

Tre birre inaspettate, frutto di una ricerca accurata fra gli stili birrai più antichi, dimenticati nel passato e sepolti dalla polvere del presente. Sono le birre che hanno permesso la nascita di tutte le altre, diventando la base della nostra conoscenza e dei nostri esperimenti.
Vogliamo riprodurre birre dai sapori morbidi e leggeri, facili da bere e perfette per accompagnare quei momenti unici della vita, che lasciano il segno.
Da bere in compagnia di ottimi amici e di buona musica!
Alla salute!
Prova Caption

Pilsner

Intensamente amara ed estremamente rinfrescante.
Da una ricetta, rivista e rinnovata, dell'antica Boemia, con il suo bouquet di luppoli, ed i malti più chiari, per una BIONDA da capogiro.
01234567890,01234567890 %
Alcol
https://i0.wp.com/birragravitazero.com/wp-content/uploads/2018/06/IBU_Pilsner.png?fit=978%2C300&ssl=1

Luppoli: Northern Brewer – Fuggles – Styrian Goldings

Scopri di più

Il malto ed i cereali

Il malto rappresenta la vera chiave di svolta nella produzione della birra, poichè esso è la sorgente da cui derivano gli zuccheri che servono per la fermentazione: il processo grazie al quale i lieviti introdotti nella birra, non ancora birra, producono CO2 ed alcol. Così come per cucinare, anche nella produzione di bevande fermentate vengono utilizzati diversi cereali: orzo, frumento, avena, segale, riso, miglio, etc… Tutti questi ingredienti possono essere anche mixati fra di loro, per creare gusti sempre nuovi! Per la birra, l’ingrediente principale è il malto d’orzo, ottenuto per l’appunto dall’orzo. Che cosa è il malto? Molto semplicemente è l’orzo sottoposto a maltazione, così che gli zuccheri in esso contenuti siano di facile utilizzo. Grazie a questo processo, gli zuccheri possono essere usati per ottenere una migliore fermentazione della birra!
Prova Caption

American Pale Ale

Affinata in tino con aggiunta di luppolo americano, rappresenta la straordinaria cultura brassicola anglossassone.
Rossa di passione, un turbine di malto tostato: dolce e amaro in un’armonia di sapori.
01234567890,01234567890 %
Alcol
https://i0.wp.com/birragravitazero.com/wp-content/uploads/2018/06/IBU_apa.png?fit=978%2C300&ssl=1

Luppoli: Chinook – Cascade

Scopri di più

Luppolo

Per similitudine potremmo dire che i colori stanno al pittore come il luppolo sta al birraio. I fiori di questa pianta infatti permettono di giocare con il sapore e l’aroma della birra, rendendola riconoscibile per un gusto più o meno amaro, a seconda della quantità e della qualità utilizzata, e per un profumo in grado di coprire un quadro vastissimo di aromi. Basti pensare che l’effetto aromatico di un singolo luppolo può cambiare anche sensibilmente quando viene utilizzato in abbinamento con altre tipologie. Inoltre, le varietà di queste piante, della stessa famiglia delle cannabinacee, sono tantissime e per comodità vengono raggruppate in tre categorie: luppoli da amaro, luppoli da aroma, luppoli sia da amaro che da aroma.
Prova Caption

Dubbel

Color ramato profondo, gusto deliziosamente antico.
Gli zuccheri caramellati le conferiscono una dolce nota alcolica, mentre la tradizione dei monasteri belgi la renderanno difficile da dimenticare.
01234567890,01234567890 %
Alcol
https://i2.wp.com/birragravitazero.com/wp-content/uploads/2018/06/IBU_Dubbel.png?fit=978%2C300&ssl=1

Luppoli: Target – Hallertauer Mittelfrueh

Scopri di più

Zucchero caramellato

L’uso in bollitura di questo semplice quanto geniale ingrediente deriva dalla spettacolare tradizione brassicola belga. Oltre all’apporto alcolico infatti, questo zucchero aggiunge colore e sapore alla birra conferendole il pregio di essere molto facile da bere anche quando la gradazione alcolica raggiunge livelli decisamente elevati (anche oltre l’8% in volume).

Il Fusto

Non solo bottiglie, ma anche fusti da 20 litri! Perfetti per le migliori feste insieme agli amici.
E grazie al nostro servizio di creazione di birre personalizzate potrai avere una produzione completamente dedicata alle tue esigenze ed al tuo locale!
Prova Caption

Pilsner

Bicchiere Consigliato
Kölsch Glass
Tipologia di Fusto
Polykeg
Attacco del fusto
Baionetta
Prova Caption

APA

Bicchiere Consigliato
Pinta Americana
Tipologia di Fusto
Polykeg
Attacco del fusto
Baionetta
Prova Caption

Dubbel

Bicchiere Consigliato
Calice o Tulipano
Tipologia di Fusto
Polykeg
Attacco del fusto
Baionetta
Prova Caption

Drake 9.5

Tipologia
Belgian Strong Golden Ale
Bicchiere Consigliato
Tulipano
Sir Francis Drake Pub

Le Foglie

Così come le foglie che possono essere presenti o meno sugli alberi, cambiando colore durante le stagioni, anche alcuni tipi di birra possono mancare in alcuni periodi dell'anno o possono magari presentarsi in diverse varierà e formati.
Non dimenticatevi di assaggiare ogni nostra birra stagionale!
Prova Caption

Stout

Bicchiere Consigliato
Pinta Inglese
Periodo
Quest’ottima birra di ispirazione irlandese la trovi da Gennaio a Marzo
01234567890,01234567890 %
Alcol
https://i0.wp.com/birragravitazero.com/wp-content/uploads/2018/06/IBU_Stout.png?fit=978%2C300&ssl=1

Luppoli: Target – Hallertauer Mittelfrueh

Prova Caption

?

Presto nuove e strepitose proposte made in Gravità Zero!

Birra Personalizzata

Richiedi la tua birra personalizzata!

Hai un pub? Un ristorante? Magari una birreria? Ma soprattutto, vuoi distinguerti dagli altri locali intorno a te? Allora sei nel posto giusto!
Realizziamo birre su misura, completamente personalizzate in base alle tue richieste! Nulla sarà lasciato al caso!